Non tutte le mistress sono uguali... tu che padrona cerchi? C'è chi lo fa per divertirsi e recitare un ruolo, e chi ancora lo fa per passione e lo sceglie come vero e proprio stile di vita. Se ti senti uno schiavo di indole, allora significa che stai cercando quest'ultima categoria di padrona.

Ma com'è una vera mistress? E come puoi riconoscerla senza imbatterti in dominatrici farlocche e poco serie?

Una padrona si sente tale dentro. Desidera avere gli uomini ai suoi piedi e per raggiungere il suo obiettivo usa le armi della seduzione femminile.
È seducente dalla punta dei capelli a quella dei piedi. Per sedurre un uomo usa tutte le sue armi, lingerie di classe, trucco curato, abbigliamento sexy, tacchi a spillo, unghie laccate.
Una mistress riconosce un aspirante slave dal primo sguardo. Non ha bisogno di tante parole, le basta guardarti per capire cosa desidera la tua mente.
Il comando è prima di tutto mentale. Nel gioco slave-master, ricorda che un bravo padrone cerca di far leva soprattutto sui tuoi desideri. I suoi ordini si rivolgono alla tua mente e non al tuo corpo. Il resto viene da sé.
La dominazione non è solo a letto. Proprio così, se sei un vero schiavo, avrai voglia che la padrona intervenga in tutti gli aspetti della tua vita, non solo in quello erotico. La tua padrona è una persona sana. Ci sono delle donne che si calano nel ruolo di dominatrice per rivalsa. Magari sono state maltrattate dagli uomini e hanno trovato questo modo per ribellarsi. Scappa via da questi soggetti a gambe levate, perché non affronteranno mai il rapporto mistress-slave in modo sano!
Infine, per vivere appieno una relazione mistress-slave occorre tempo. Tempo per conoscersi e approfondire le proprie esigenze e quelle del partner. Solo dopo aver testato e provato, potrai dire di aver trovato la tua mistress!

Dove trovare una brava mistress?

Se ti stai avvicinando al mondo BDSM, e ti senti un po' spaesato, non preoccuparti! All'inizio è normale. Come tutte le cose nuove, anche questa deve essere conosciuta. Per farlo puoi:
Navigare su internet a caccia di siti, forum e community di settore.
È pieno di portali dedicati al genere sadomaso, in cui iniziare a chattare con mistress o confrontarti con altri schiavi. Oppure puoi provare con la bakeca incontri e gli annunci personali, due strumenti sempre validi per strappare un primo appuntamento.

Qualche dritta finale per divertirti con la tua mistress

Hai finalmente trovato una mistress? Sei pronto per iniziare con lei una nuova avventura? Molto bene! Per vivere al meglio la tua esperienza da schiavo, però, non transigere mai su questi punti:
Rispetto innanzitutto
Per divertirsi e stare bene ci vuole rispetto per l'altra persona. Anche se il tuo ruolo è quello dello schiavo, assicurati sempre che la tua dominatrice ti consideri prima di tutto una persona!
Richiedi sempre la “safeword”
È la parola che dominatrice e schiavo stabiliscono all'inizio delle danze. Lo schiavo deve usarla qualora la mistress stia superando un limite invalicabile, oppure stia arrecando troppo dolore al suo sottomesso. Una brava padrona interrompe seduta stante quello che sta facendo e non prova ad andare oltre. La safeword è sacra!
Poni i tuoi limiti
Se hai dei limiti non avere paura di dirli in modo chiaro e di pretendere che la padrona li rispetti. Se non lo fa, significa che non è la mistress giusta per te!
Sei pronto a trovare la tua padrona e lanciarti nell'esperienza BDSM?