Pornostar migliori 2018: le prime 5 della classifica di Google

Pornostar migliori 2018: le prime 5 della classifica di Google

Oggi vogliamo strafare e portarvi alla scoperta delle migliori pornostar online, le più famose secondo i dati che Google ha tirato fuori nel corso del 2018 relativamente alle ricerche degli utenti. La lista delle Top Pornstars 2018 non si concentra su nuovi arrivi e novità, ma tiene conto in assoluto delle ricerche sul web. Siete pronti? Andiamo alla scoperta di quelle pornostar più ricercate su internet.

In rete sicuramente – e anche su questo blog potrete trovare decine e decine di classifiche del tipo “le migliori pornostar del 2018”, ma, dopo tutto, si tratta di dati compilati sulla base di dati circoscritti, delle preferenze degli utenti di questo o quel determinato portale di foto di nudo o porno tube. Invece quella di oggi è una classifica che tiene conto di quelle pornostar che sono conosciute proprio a partire dal loro nome. Infatti si tratta dei nomi di pornostar che vengono più immessi nella search box di Google.

Le query di ricerca infatti non mentono e ci parlano degli interessi degli utenti degli ultimi mesi. Guardando alla nazionalità delle ragazze in classifica scopriremo che molte sono americane, ma ci sono anche delle sorprese.

1° posizione: La pornostar Brandi Love

2 milioni e 653.000 ricerche mensili globali

pornostar 2018 Brandi Love

Partiamo subito con un nome molto bollente già apparso varie volte su queste pagine. La bella Brandi Love è nota per portare amore e sesso ai suoi fan. Ormai ascesa nell’olimpo delle pornostar storiche, Brandi è una milf conturbante che fa ancora parlare di sé – e non solo per i film che ha girato a partire dal 2003.
Nata nel 1973 in North Carolina come Tracey Lynn Livermore, Brandi è proporzionata nel fisico, con un’altezza di 1,70 metri e un peso intorno ai 60 chili. A differenza di molte delle sue colleghe di oggi, che all’età di 18 anni entrano nel mondo del porno facendoselo sbattere subito in tutti i buchi, la bella Brandi ha esordito all’età di 30 anni, pubblicando i primi video sul suo sito amatoriale, che nel giro di 10 anni è diventato tra i più seguiti nel settore. Con molta calma all’età di 40 anni, in pieno orizzonte milfico, ha girato il primo vero film porno nel 2013, ottenendo diversi premi fra cui gli XBIZ Awards come “MILF Performer of the Year”.
Infine dobbiamo citare anche la sua attività di scrittrice, il suo libro dal titolo ‘Convinci tua moglie a praticare sesso selvaggio, anche se lei è all’antica‘.

2° posizione: La pornostar Riley Reid

2 milioni e 136.300 ricerche mensili globali

pornostar 2018 Riley Reid

Ecco uno dei nomi più amati dal pubblico di Piuincontri, la giovane star di Evil Angel che fa impazzire il pubblico europeo e americano con i suoi video conturbanti etero e lesbo. Specializzata in sesso anale e piedini Riley Reid è ormai una pornodiva sdoganata di 28 anni. Nata nel 1991 a Miami Beach, Riley è cresciuta in Florida ed alla tenera età di 19 anni, ha esordito nell’universo dell’erotismo, girando il film “Brand new faces Episodio 36”, a cui hanno fatto seguito circa altri 362 film ad oggi. Premiata nel 2012 con i prestigiosi XBIZ Adward nella categoria Best New Starlet, da allora per la piccola ed affascinante Riley è stato un susseguirsi di successi. Sarà per i suoi occhi scuri e vivaci, per il suo culetto sodo e abbronzato. Un altro premio importante è arrivato nel 2013, anno in cui il suo nome è stato inserito nella speciale classifica “Chi sarà la prossima Jenna Jameson?” e nello stesso anno si è fatta conoscere per aver preso parte alla porno parodia di Grease, “Grease – A XXX Parody”. Poi nel 2014 Riley è entrata a far parte della storica classifica delle migliori pornostar della CNBC ed infine proprio quest’anno si è aggiudicata gli AVN Awards 2018 nella sezione “Social Media Star”.

3° posizione: La pornostar Alexis Texas

2 milioni e 103.300 ricerche mensili globali

pornostar 2018 Alexis Texas

Ecco un’altra dea indiscussa nel panorama del porno americano. Alexis Texas, classe 1985, texana, attrice e regista, ha esordito nel 2005 con alcuni lavori amatoriali, per poi dedicarsi a tempo pieno al porno dall’anno successivo. Conosciuta per la sua altezza, le sue lunghe gambe sottili, morbide e sinuose, Alexis si è sempre messa in risalto per il suo rapporto spontaneo col pubblico. Dopo aver collaborato con nomi del calibro di Tianna, Tiffany Mynx e Brianna Love, anche per lei nel nel 2008 è arrivato il primo AVN Award come “Migliore attrice femminile dell’anno”, a cui ne sono seguiti altri due negli anni successivi. I fan si ricordano di lei anche e soprattutto per il suo bel culo, e infatti Alexis Texas ha stravinto nelle categorie “Favorite Ass” e “Hottest Butt”, arrivando alla consacrazione delle sue dolci chiappette morbide proprio alcuni mesi fa, quando si è aggiudicata gli AVN 2018 con la menzione speciale “Most Epic Ass”.

4° posizione: La pornostar Nina Hartley

1 milione e 514.350 ricerche mensili globali

pornostar 2018 Nina Hartley

“E qui casca l’asino”, nel senso che alcuni potrebbero rimanere basiti di fronte ad un nome meno conosciuto rispetto agli altri. Che ci crediate o no il vintage tira ancora molto su scala globale e al quarto posto nella classifica globale delle pornostar più cercate su Google troviamo la bella MILF (o GILF che dir si voglia) bionda Nina Hartley. Una californiana di Berkeley classe 1959, entrata nel mondo dei filmetti a luci rosse a 25 anni nel 1984 con la pellicola di culto Educare Nina, del produttore Juliet Anderson. Consacrata nel giro delle pornodive internazionali nel 1997 con “Boogie Nights”, Nina è forse l’attrice più prolifica di tutti i tempi e può vantare oltre 1000 film porno girati.
Anche Nina Hartley ha ricevuto proprio quest’anno il suo AVN Award nella categoria “Hottest MILF“.

5° posizione: La pornostar Kendra Lust

1 milione e 512.000 ricerche mensili globali

La pornostar Kendra Lust

Dovevamo aspettare la quinta posizione per scovare la prima pornostar con almeno un briciolo di sangue italiano che scorre nelle vene. Ci troviamo sempre in campo milfico, con la zoccola Kendra Lust, una bella mora nata in Michigan nel 1978 da genitori di origini franco-canadesi e italiane.
Kendra dopo il liceo ha studiato per diventare infermiera, mantenendosi agli studi grazie agli spettacoli di strip-tease. Dopo aver fatto l’infermiera per sette anni, di colpo nel 2011 ha cominciato a fare la porno modella in webcam e nel 2012, all’età di 34 anni, ha cominciato a girare filmetti porno. Si è fatta conoscere al grande pubblico già a partire dal debutto, con “Peeping at the keywhole”, un film che comincia con Kendra che scopre di avere come vicine di camera nell’hotel in cui soggiorna una coppia di lesbiche molto glamour (Phoenix Marie e Rachel Starr), intente a godersi una notte di fuoco e oscenità.
Ad oggi Kendra Lust ha girato oltre 123 film, ma a 40 anni è ancora attiva: tra i premi che ha vinto si ricordi nel 2016 il “MILF of the Year” e il premio AVN nel 2018 come “Hottest MILF”.

 

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *