Dublino: orge libere e legali con la pornostar nel distretto a luci rosse

Dublino: orge libere e legali con la pornostar nel distretto a luci rosse

Se la pornostar ama le orge libere

Una avvenente pornostar tedesca è stata vista organizzare orge con uomini scovati nei cosiddetti ‘sex-Cinema’ nel centro di Dublino. Non c’è alcun scambio di denaro, gli uomini che vogliono partecipare alle orge devono semplicemente dare il loro consenso ad essere filmati firmando una apposita liberatoria. Le orge, che sono perfettamente legali in Irlanda, vengono poi scaricate dai tape e montate a mestiere per andare ad arricchire portali di video porno tube dedicati alla pratica del ‘dogging’. Si tratta della pratica di fare sesso con gli sconosciuti in luoghi pubblici.

Red-Light-District-Amsterdam

La pornostar in questione di fa chiamare ‘Irish Dogging Queen‘ e vive e lavora a Munster. Non si tratta propriamente di una super diva, ma comunque la avvenente tedesca super ninfomane ha dalla sua dei numeri di tutto rispetto. Alcuni dei video di orge uploadati dal suo account hanno raggiunto la bellezza di 100.000 visualizzazioni. La ragazza è davvero giovane, sembra che abbia poco più di 20 anni. Dublino l’ha accolta stendendole un tappeto rosso. Infatti nel capoluogo irlandese non solo scorrono fiumi di dolce birra Guinness ma anche molto testosterone. Anche se alcuni potranno essere stupiti il centro di Dublino offre un sacco di momenti eccitanti per tutti gli “sporcaccioni” amanti dei peep show, della lap dance, dei glory hole, dello scambio di coppia e delle orge. Certo, da una parte ci sono anche le proteste dei residenti, che vorrebbero far chiudere subito i locali a luci rosse e insieme a loro il giro di modelle, accompagnatrici ed escort che ruotano attorno ai locali. Al momento sono due i saloni di massaggi che sono stati presi di mira da parte dei residenti. Ma di fatto i locali a luci rosse e i cinema hard che offrono occasioni di incontro per adulti sono perfettamente legali a norma di legge, non solo ‘tollerati’. E c’è da giurare che se la ‘Irish Dogging Queen’, la volpe bionda continuerà a far parlare di sé, il pubblico continuerà a frequentare sempre di più questi locali della Old Dublin.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *