La pornostar latina del mese, Eve Ellwood ammalia il pubblico italiano

La pornostar latina del mese, Eve Ellwood ammalia il pubblico italiano

Eve Ellwood è una modella porno latino americana nata nel 1997 in California. Conosciuta anche con il nome di Ariana Cox, Eve ha cominciato quasi per caso. “Ho registrato i primi 5 minuti di video porno quasi per caso. Ero con una persona che me lo ha chiesto e mi ha messo molto a mio agio, era molto dolce.”

pornostar latina eve ellwood

Inizialmente ero molto timida, soprattutto di fronte alla camera, poi con il tempo mi sono sciolta. I fan forse hanno apprezzato questa mia timidezza, come una qualità”. È certo che una bella pornostar teen latina come lei non passa inosservata. Se ne è accorto anche il pubblico italiano, che durante il mese di maggio 2008 ha fatto registrare un’impennata nelle ricerche sul motore di Google legate appunto al nome di Eve Ellwood.

Inizialmente Eve ha posato per diversi foto set mostrando la sua dolce carnagione color nocciola, i suoi occhi brillanti, i capelli ricci e il bel culo tondo. È apparsa proprio come una ragazza normale, non una star, ma la semplice ragazza della porta accanto. “Mi piace leggere, scrivere, cantare, fare hiking. Adoro Stephen King.

Poi nel corso del 2017, anno in cui ha fatto il suo ingresso nel mondo del porno, si sono visti i primi video hardcore. Le sue specialità sono il sesso orale, il balls deep, il feticismo dei piedi e la sua straordinaria propensione per i peni giganti. Ma la bella modella latina non disdegna neanche scene di sesso interrazziale, creampie, orge, feticismo, bondage e softcore, proprio per non farsi mancare niente.

eve ellwood pornostar teen

Ma qual è il suo vero nome? All’inizio del 2017 aveva esordito come Ariana Cox (anche nella variante Ariana Coxx), poi ha cambiato nome a partire dal giugno del 2017 aprendo il nuovo profilo Twitter Eve Ellwood. Le motivazioni? Molto probabilmente il vecchio nome era già usato, infatti è lo stesso di un’artista visiva e ci potrebbero essere stati dei problemi a livello legale.

 

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *