Come farsi avanti con un uomo: i consigli di una escort

Come farsi avanti con un uomo: i consigli di una escort

Care lettrici di Più Incontri, sono Susy, escort di Torino, e oggi voglio parlarvi di seduzione femminile.

Sono finiti i tempi in cui le donne aspettavano di essere corteggiate, noi escort ne sappiamo qualcosa. Se veramente vi interessa un uomo, è arrivato il momento di farsi avanti!

Grazie al mio mestiere di accompagnatrice, sento di potervi dare qualche consiglio care lettrici, e allora se avete adocchiato un bel ragazzo e volete scoprire se anche lui è interessato a voi leggete qui.

Se gli uomini si dicono interessati alle donne intraprendenti e sicure di quello che vogliono, raggiungere l’obiettivo non è così semplice come può sembrare.

Per facilitare un po’ i giochi ecco alcuni accorgimenti utili.

Innanzitutto, non buttarsi alla cieca. Anche l’autostima delle donne più sicure può subire un duro colpo dopo un rifiuto. Quindi, care lettrici, dovete sondare il terreno prima di inserire la quarta. Adesso, con il prezioso aiuto di internet è diventato più facile carpire le informazioni essenziali sulla vostra “preda”.

Non sto parlando di stalking, né di reperire un fascicolo in stile FBI, ma sapere se il vostro uomo è fidanzato o sposato o un Don Giovanni pronto a tutto, potrebbe farvi capire se volete continuare o meno.

Dopo questo primo passo, una volta che vi siete assicurate che è libero e disponibile, potete iniziare a fargli capire il vostro interesse. L’approccio deve essere soft, potete iniziare a lanciargli qualche occhiata e qualche sorriso e vedere la sua risposta. Se lui risponde alle vostre occhiate guardandovi e ai vostri sorrisi con altri sorrisi, ci sono buone probabilità che sia interessato. In caso contrario, lasciate perdere, o l’interesse non è reciproco o lui è troppo addormentato per voi!

Se i primi approcci si rivelano positivi, potete allora farvi avanti per conoscerlo. In altre parole, andate dritte al punto e parlategli. Per attaccare bottone, siate voi stesse, spontanee e sicure, o la va o la spacca e mi raccomando, evitate le frasi banali che anche voi tanto detestate!

Siete pronte? In bocca al lupo a tutti!

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *