Chi è Crystal Bassette, la pornostar che si è fatta suora

Chi è Crystal Bassette, la pornostar che si è fatta suora

Dai filmini porno al pulpito della chiesa

Questa storia non potrebbe arrivare che dagi Stati Uniti. Ci troviamo nello stato di New York dove una bella bionda di 33 anni dirige, fa il pastore per la locale comunità di credenti cristiani. Si chiama Crystal DiGregorio, ha origini italiane ed ha deciso di fare outing, di raccontare a tutti chi era prima, o meglio, cosa ha fatto finora.

pornostar

Con il nome d’arte di Crystal Bassette e poi di Nadia Hilton la bella trentenne bionda ha calcato per lungo tempo le scene dei film hard. Nella sua carriera decennale ha girato oltre 100 film, recitando al fianco di pornostar di successo e facendosi conoscere con il nome d’arte di Nadia Hilton. Il porno per lei era un lavoro molto remunerativo, che l’ha portata a guadagnare anche 300.000 dollari l’anno, ma si è trattato di una professione molto impegnativa. Sia dal punto di vista delle ore, dell’impegno di lavoro – tale e quale ad un altro lavoro 9-18, sia dal punto di vista dello stress.

Così la bella Crystal ha finito per cambiare repentinamente stile di vita. Via dalle scene dei filmini porno, ha trovato Dio e ha seguito le orme di suo marito David, anche lui predicatore presso la chiesa New Beginnings Christian Life, a Fulton, New York. I due dirigono insieme la messa della domenica e accolgono i fedeli aiutandoli nella loro vita quotidiana.

Ma chi è davvero Crystal DiGregorio? La donna è cresciuta in North Carolina e si è traferita a Hollywood dopo essere rimasta incinta ad appena a 16 anni. Qui ha lavorato come modella e ballerina, avvicinandosi presto ai set a luci rosse grazie alla proposta arrivatagli da un regista di Malibu. Pian piano ha abbracciato il lussuoso stile di vita di Los Angeles, ma non senza dolorosi episodi. Crisi di pianto, terapie con psicofarmaci, depressione.. nonostante i 30.000 euro al mese guadagnati e la Ferrari in garage.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *