Prima notte di nozze: anello incastrato nel pene di lui durante un gioco erotico

Prima notte di nozze: anello incastrato nel pene di lui durante un gioco erotico

Nell’oscuro Medioevo esistevano le cinture di castità per il gentil sesso. Il marito che si doveva recare in giro per affari o andare alla guerra, metteva letteralmente sotto chiave il più prezioso oggetto del desiderio maschile. Nel 2016 invece le cronache ci riportano un caso stravagante, radicalmente diverso dai motivi che portavano alla cintura di castità, ma con alcune analogie interessanti a livello di dolore, di sofferenza.

anello pene

Succede in Sudafrica, dove un giovane uomo di 28 anni si è recato al pronto soccorso per un raro caso di strangolamento al pene. Sua moglie, durante l’euforia della prima notte di nozze, gli ha inserito l’anello nuziale intorno al pene. Ma non lo ha fatto per fare uno spregio, quanto piuttosto per un gioco erotico. Un gioco che però è costato caro al suo organo sessuale, almeno stando a quanto riportato dal South African Medical Journal.

La focosa mogliettina dell’uomo – che è rimasto anonimo, avrebbe pensato di utilizzare lo stretto anello nuziale come un anello del piacere, di quelli appunto di gomma, magari con vibrazione, che si appongono intorno al pene. Si usano per trattenere il sangue nel pene ed incentivare in qualche modo gli stimoli a livello sessuale. Se però i sex toys devono passare severi test di laboratorio, un motivo c’è. L’anello nuziale ha causato una vera e propria occlusione al 28enne sudafricano. Il suo pene ha cominciato a gonfiarsi al punto tale da non essere più in grado di rimuovere l’anello.

Il membro ha così cominciato a diventare blu, con la carne tumefatta. Nonostante l’imbarazzo era davvero il caso di andare al pronto soccorso e all’ospedale il ragazzo è stato accompagnato risolutamente dalla madre. I medici hanno capito subito che si trattava di un caso grave. L’operazione di rimozione dell’anello ha portato via molto tempo, visto che non si poteva utilizzare la sega chirurgica visto lo spazio limitato. Il pene del paziente è stato così lentamente sedato e si è cominciato a drenare il sangue con punture di aspirazione.

Avete capito la morale? Fate attenzione, a volte i giochi erotici possono diventare molto pericolosi!

anello-nozze

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *