Il sesso? È la vera chiave della relazione

Il sesso? È la vera chiave della relazione

 

Sembra una banalità per alcuni, ma per molti non è assolutamente un dato scontato. Il sesso non solo fa bene alla coppia, ma diventa una delle chiavi della relazione, uno dei punti focali nella relazione a lungo termine. A dirlo è un nuovo sondaggio che prende in considerazione gli aspetti relativi alla salute e al buon funzionamento della coppia. Che il sesso sia bello e faccia bene questo è risaputo, quali siano invece i suoi effetti collaterali sulle dinamiche di coppia è qualcosa che stiamo lentamente scoprendo.

Il sesso? È la vera chiave della relazione

A dirigere l’indagine è stato il team guidato da Anik Debrot. I risultati? Secondo lo studio quando il sesso porta al raggiungimento del piacere reciproco è principalmente l’affetto il sentimento che accompagna la coppia. Ogni bacio, ogni abbraccio, ogni carezza tra i partner contribuisce al buon funzionamento del sesso e viceversa. Si tratta di un meccanismo di cortocircuitazione reciproca. b almeno una volta alla settimana fa bene alla sfera affettiva nella coppia I soggetti coinvolti nell’indagine hanno dichiarato di fare sesso almeno una volta alla settimana e di essere felici. Cosa che non hanno dichiarato i soggetti che fanno sesso solo una volta al mese. E questa è una differenza sostanziale. Infatti non c’è differenza a livello di felicità tra le coppie che guadagnano 25.000 euro l’anno rispetto a quelle che ne guadagnano 75.000. Ma se parliamo di sesso, la frequenza conta, i numeri contano, eccome.

 

L’attività sessuale è propedeutica alle buone dinamiche di relazione

Per misurare questo sono stati messi in campo sofisticati strumenti di analisi in tempo reale. Il campione era formato da studenti universitari e lavoratori, coppie giovani ma già relativamente adulte, studiate sia attraverso i loro movimenti online sia di persona. Sono state studiate per 2 settimane 58 coppie eterosessuali in cui componenti in media hanno 25 anni di età e sono in relazione da almeno 4 anni. La maggior parte erano sposati ed hanno riscontrato effetti benefici in merito all’esperienza di conoscenza del proprio partner. “Quando una persona gode a livello non sono fisico, ma anche emotivamente del sesso, la soddisfazione derivante dalla relazione con il partner viene promossa nel tempo“.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *