Incontri piccanti: inizia da un melograno

Incontri piccanti: inizia da un melograno

Per rendere i tuoi incontri piccanti, inizia dalle piccole cose. La tavola è un’ottimo punto di partenza, una cenetta a due, a lume di candela. Cosa c’è di meglio uno spuntino piacevole per riscaldare l’ambiente? Tira fuori allora l’asso nella manica e sfrutta le proprietà dei cibi per rendere veramente gustosi  i tuoi piatti! Prova con il melograno.

Il melograno è un frutto gustoso e succoso che matura tra fine novembre e inizio gennaio, contiene una grande quantità di vitamine e antiossidanti, ha un colore vivace e un sapore dolce, fa molto bene alla pelle e combatte i radicali liberi. La sua origine è lontana, proviene, infatti, dal misterioso Oriente, ed è ricco di proprietà benefiche.

  1. Ottimo antibatterico,
  2. Combatte le patologie vascolari,
  3. Effetto gastroprotettivo,
  4. Proprietà antitumorali,
  5. Aiuta chi ha problemi di artrite.

Non solo, a quanto pare questo frutto è un potente afrodisiaco, al pari del cioccolato, riesce a risvegliare il desiderio sessuale femminile innalzando i livelli di testosterone. Da provare se stai pensando di organizzare una serata di fuoco con la tua dolce metà o se hai in programma un incontro hot.

Il risotto al melograno

Una ricetta gustosa e originale da provare con chi vuoi:

Ingredienti

– 200 gr di riso carnaroli
– 200 gr di robiola cremosa
– 1 litro di brodo vegetale
– 1 scalogno

– 3 melograni
– 2 cucchiaio di burro
– formaggio grattuggiato
– 1 foglia di alloro

Preparazione

Trita finemente lo scalogno e fallo imbiondire in un filo di olio: aggiungi il riso e lascialo tostare sul fuoco per circa 5 minuti, mescolando frequentemente per evitare che si attacchi alla padella.

Aggiungi il brodo progressivamente fino ad esaurire il brodo. Cuoci il riso a fiamma bassa, mescolando spesso. Quando sarà quasi cotto prepara la mantecatura: aggiungi al riso il burro e la robiola fresca. Mescola, aggiungendo anche il formaggio grattugiato.

Durante la cottura del riso prepara il succo di melograno: pulisci due melograni e trita i loro semi nel passaverdura. Lascialo addensare mettendolo in un pentolino con un cucchiaino di burro e facendolo bollire per alcuni minuti con una foglia di alloro.

Pulisci il terzo melograno e tieni da parte i chicchi per decorare il risotto. Servi il risotto nei piatti e per ciascuno metti un cucchiaio di salsa di melograno, spargendo sul riso un cucchiaio di chicchi.

Buon appetito!

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti (3)

  • Pingback: Escort Torino: un pizzico di avocado e la serata si scalda | PiuIncontri

  • Pingback: Incontri Torino: quante calorie si bruciano con il sesso? | PiuIncontri

  • Pingback: Incontri Torino: migliora le tue performance con il cibo giusto | PiuIncontri