Incontri Torino: 6 ragioni per considerare le mani un oggetto erotico

Incontri Torino: 6 ragioni per considerare le mani un oggetto erotico

Incontri Torino: le mani della tua partner parlano, ti seducano e stupiscono. È il momento di riscoprire il loro lato erotico!

Le mani parlano

Dicono più cose di noi di quante vorremmo che facessero. I segni del tempo e del lavoro sono indelebili, non c’è Botox che tenga per cancellarli! E cosa c’è di più attraente in una persona della sua vera storia.

Un paio di mani ben curate sono sexy

Una bella donna con le mani non curate ha qualcosa che stona. Una manicure ben fatta dice tanto sulla personalità di una ragazza. Le unghie ben limate, la pelle liscia e un colore di smalto appropriato sono ingredienti per sedurre con un tocco!

I gesti sono più interessanti delle parole

A volte, è più affascinante osservare i movimenti di una donna che ascoltare le sue parole. Dopotutto, l’attrazione è istinto. Pensa a quante volte sei rimasto colpito dalla gestualità di una donna?

Segui il linguaggio delle mani

Se le parole dicono una cosa, le mani ne comunicano un’altra. Durante un discorso, segui quello che hanno da raccontare. Ad esempio, possono indicare nervosismo, voglia di avvicinamento, piacere del contatto o viceversa, possono sollevare un muro tra due interlocutori. Ascoltandole, potrai ricevere segnali positivi o negativi su come sta andando il tuo incontro!

Le mani toccano

E possono trasmettere sensazioni intense. Sono il primo strumento con cui veniamo in contatto diretto con un’altra persona, il primo modo che abbiamo per percepirla.Pensa a quante volte hai desiderato di essere toccato da un paio di mani!

Le mani massaggiano

Infine, le mani possono regalarti il piacevole relax di un massaggio. Un modo unico per riscoprire l’intimità con la tua partner. Luci soffuse, musica ad hoc e candele profumate e il gioco è fatto.

Insomma, occhio alle mani e utilizzale con giudizio! Possono riservarti delle sorprese nascoste!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti (1)

  • Pingback: Incontri a Torino: la trasformazione dei rapporti uomo-donna ai tempi del web | PiuIncontri