Onde sonore per l’ingrandimento del pene? Oggi è possibile, ma un po’ caro

Onde sonore per l’ingrandimento del pene? Oggi è possibile, ma un po’ caro

Avete mai pensato a tecnologie o pillole per l’ingrandimento del pene? Pensate che si tratti di frottole? Avete mai provato?

Quando si gira su internet si trovano moltissimi esempi di pubblicità più o meno ingannevole legata all’ingrandimento del pene. In genere si tratta di spot banner o video associati a pagine con contenuti pornografici o erotici. L’utente vede i grossi peni dei porno attori in azione e per forza di cose dovrebbe provare un senso di invidia che lo spinge a cliccare.

Le pubblicità però in molti casi sembrano ingannevoli e pubblicizzano delle vere e proprie diavolerie. Cilindri trasparenti che creano il vuoto d’aria e spingono il corpo cavernoso del pene ad ingrossarsi e allungarsi. Pillole magiche che riescono a farti avere il pene grande come quello di un elefante in maniera duratura.

onde sonore

 

 

 

 

 

 

 

Purtroppo o per fortuna tutte queste sono fandonie. Ma la scienza sembra stia lavorando in tutt’altra direzione. L’utilizzo delle onde sonore per l’ingrandimento del pene è una realtà che si starebbe affermando. Le onde sonore sono utilizzate per stimolare la grandezza del pisello maschile, questa è la nuova tendenza tracciata da Men’s Health in un articolo uscito proprio a ridosso del capodanno e intitolato, “New Year – New Dick”.

Il trattamento con le onde sonore è un trattamento di onde d’urto che costa dai 3000 ai 5000 dollari, lo stesso che si usa per rompere i calcoli renali invece di rimuoverli con la chirurgia.

Il trattamento con le onde d’urto è a bassa intensità, comincia con una crema anestetizzante che viene spalmata in locale, al fine che il paziente non senta più che una leggera sensazione di vibrazione indolore.

Quello che utilizza le onde sonore è insomma un trattamento rivoluzionario con qualità senza precedenti in grado di riabilitare il tessuto erettile.

 

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *