Il segreto che tutti gli uomini dovrebbero conoscere per portare una donna all’ orgasmo

Il segreto che tutti gli uomini dovrebbero conoscere per portare una donna all’ orgasmo

Portare una donna all’ orgasmo può essere la cosa più semplice e al contempo quella più impegnativa che vi possa capitare. Scopriamo perché.

Nella vita potete trovare una partner a cui piacete molto, che magari si riscalda già tanto nei preliminari e raggiungerà l’ orgasmo in pochi semplici passi. Oppure magari una donna solo in apparenza più fredda – un “motore diesel” per fare un paragone automobilistico, che ci mette un po’ di più a scaldarsi e che vi farà sudare le cosiddette sette camicie prima di arrivare all’apice del suo piacere. Non è detto che la prima situazione sia quella in ogni caso auspicabile, perché spesso i migliori traguardi sono quelli che abbiamo fatto fatica a conquistare. Fatta questa doverosa premessa, andiamo a vedere quali sono i consigli di base da dare ad un uomo che deve approcciarsi a quel grande rompicapo che è l’orgasmo femminile.

dipendenza sesso

Cosa succede durante i preliminari

Se i preliminari vengono fatti bene portano ad un aumento del flusso di sangue nella zona dei genitali, in particolare ad un rigonfiamento del tessuto erettile della zona di clitoride, vulva e grandi labbra. Si scaldano e si gonfiano i seni, ma anche i capezzoli diventano più sensibili e quindi l’uomo deve star attento ad essere delicato in questa zona. Questa fase è anche essenziale per tutta l’epidermide, che infatti è il tessuto con cui maggiormente siamo in grado di sentire. Una maggiore sensibilizzazione della pelle è la condizione di base per provare orgasmi intensi e duraturi.

orgasmo femminile2

Avete capito? Adesso non vi resta che provare questi consigli sulla vostra pelle, o meglio sulla sua pelle! Avete capito di quale segreto abbiamo parlato? Del fatto che fra uomini e donne siamo due macchine con cilindrata, cavalli, carburante e tipologia di freni molto differenti. Non dimenticatevi mai questo piccolo particolare, perché sarà essenziale per condurvi fianco a fianco, alla stessa velocità, sulla strada che porta all’unisono.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *