Incontri a Torino: una cena afrodisiaca

Incontri a Torino: una cena afrodisiaca

Ti stai preparando per i tuoi incontri a Torino galanti, sexy, hot, con il tuo ragazzo o con un uomo appena conosciuto e stai pensando di invitarlo a cena a casa tua per una cenetta romantica a lume di candela. Ottima idea, perfetta per creare l’intimità giusta per conoscere meglio una persona o per preparare un dopocena piccante.

Per una serata speciale come quella che hai in programma, ci vuole un menù altrettanto speciale. L’ultima moda in fatto d’incontri hot e cucina sono i cibi afrodisiaci, nelle maggiori scuole di cucina italiana ci sono anche dei corsi apposta per imparare a cucinare pietanze che sappiano risvegliare gli ormoni sopiti.

Se non hai tempo per frequentare un intero corso, ecco alcune idee per preparare una cenetta con i fiocchi che renderà senza dubbio il tuo incontro speciale.

La prima cosa a cui prestare attenzione, cara lettrice, non è tanto la portata in sé, ma come hai intenzione di presentarla. Partiamo dalla tavola, deve essere curata nei minimi dettagli, dalla scelta della tovaglia, alla sistemazione delle postate e dei piatti, fino alla scelta del centro tavola o della candela.

Per quanto riguarda la candela, un consiglio spassionato, evita quelle profumate e lasciale per la camera da letto. Gli odori forti a tavola che non provengono dal cibo infastidiscono e distraggono. Opta, quindi, per una candela inodore, magari di un bella forma semplice e liscia.

L’importante è creare l’atmosfera, luce soffusa e ambiente accogliente senza soffocare. Già questi dettagli, se ben curati, serviranno a mettervi presto a vostro agio.

Ora, se sei decisa a sperimentare qualcosa di un po’ piccante per il pasto, punta sul pesce e i crostacei per il primo e il secondo. Gli ingredienti che sembrano risvegliare la passione sono zafferano e crostacei. Per il dolce, invece, scegli il cioccolato, una mousse o una torta, ma anche la vaniglia sembra contenere proprietà afrodisiache.

Allora non resta che augurarti buon appetito e buona fortuna per il tuo incontro a Torino!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *