Trans Torino: 4 falsi miti da sfatare

Trans Torino: 4 falsi miti da sfatare

Trans Torino: essere una trans spesso significa godere di cattiva reputazione a priori. Ma cosa c’è realmente di vero? Ecco quattro miti da mettere in discussione.

Trans Torino: basta con i pregiudizi

Quello che sento in tv è tutto vero

Documentari, telegiornali, notizie & co… Non è tutto oro quello che luccica, così come non è sempre vero quello che mass media e stampa vogliono farci credere. Telegiornali, testate giornalistiche, e soprattutto lo stesso web possono enfatizzare le notizie e distorcerle per renderle più succulenti e accattivanti agli occhi del pubblico. Così, un tamponamento tra un tram e un auto in cui non ci sono feriti, se non qualche passeggero che si è preso un bello spavento, uscirà con un titolo del tipo “paura e delirio sul tram”.

Online la truffa è dietro l’angolo

Potrebbe essere capitato di esserti imbattuto in una truffa online, o potresti aver sentito un amico a cui è successo. Ma quante volte sei realmente rimasto coinvolto in una brutta esperienza in confronto a quelle in cui ti sei divertito? Spesso, basta 1 sola esperienza negativa per intaccare i nostri giudizi su un determinato argomento o evento. Prova a pensarci su, quanto riesci ad essere razionale e quanto, invece, ti lasci influenzare?

Le trans sono brave a mentire

L’atteggiamento e i modi accentuati di alcune trans possono sembrare falsi e costruiti. Di solito, però, si tratta solo di un modo per difendersi. Per la loro storia e il loro passato, le trans sono persone molto sensibili, che devono rispondere in continuazione a insinuazioni e prese in giro. È normale che con gli anni si costruiscano una corazza con cui presentarsi agli sconosciuti. Hai provato ad approfondire la tua conoscenza?

Le trans sono promiscue

Vero e falso! Insomma, ci sono uomini promiscui, donne promiscue, trans promicue e gay promiscui. Generalizzare è sempre sbagliato. Inoltre, proprio per quello che hanno vissuto, le ragazze trans hanno bisogno di sicurezza e vorrebbero avere un compagno stabile. Quindi, come in un qualsiasi altro incontro, prima di mettere dei paletti dovresti conoscere la persona che hai di fronte!

Trans Torino: la parola a te!

Tu cosa ne pensi? Vorresti conoscere una trans?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *