Una escort di Torino svela come mascherare un finto orgasmo femminile

Una escort di Torino svela come mascherare un finto orgasmo femminile

Lei finge? È la domanda che si pongono tutti gli uomini almeno una volta nella vita. Una escort di Torino svela alcuni trucchi per smascherare la tua compagna. Occhio però, perché potresti incappare in una grande delusione.

Secondo una recente ricerca, una donna su due fingerebbe l’orgasmo. La tua donna è dalla parte del 50% giusto o sbagliato?

Spesso gli uomini credono di saperla lunga su come fare colpo su una donna e soprattutto, pensano di essere in grado di procurare orgasmi da favola alle loro signore. Probabile. Ma non certo. Insomma, hai presente il film “Harry ti presento Sally”, un vero classico, che tutti gli uomini dovrebbero vedere almeno una volta nella loro vita. In particolare, dovresti porre attenzione alla scena in cui Meg Ryan simula un orgasmo in mezzo ad una tavola calda. Ammetterai, che dopo aver visto questa scena, il dubbio che la tua lei possa simulare diventa pressante. Inutile dirti che non serve a niente chiederle conferma di quanto sia stata bene con te, o di quante volte abbia finto un orgasmo nella sua vita, perché come risposta otterrai nel 90% dei casi una bugia.

Finge o non finge? Questo è il problema!

Se il dubbio ti rode, allora scopri come smascherarlo. Una escort di Torino ha provato a stilare una lista di dettagli a cui prestare attenzione per provare a capire se la tua donna sta fingendo o meno. Lo so che durante un incontro intimo è difficile concentrarsi, ma se sei curioso, ecco qui:

  1. Lo sguardo

Innanzitutto, poni attenzione ai suoi occhi. Guardala bene, invece, di chiuderli. Uno dei primi sintomi di chi è coinvolto in una situazione intima, è lo sguardo a pesce lesso. Gli occhi si velano, le pupille si perdono lontane, e lo sguardo si svuota. Te ne accorgi subito se si è lasciata andare e sta cavalcando l’onda del piacere.

  1. Mugugni, urletti & Co.

Tu hai in mente le performance di certe pornostar, che ansimano, gorgogliano, urlano, ululano e chi più ne ha più ne metta. Ma la tua ragazza non è una pornodiva e come ben sai le attrici porno nei film recitano. Quindi se assisti ad una performance particolarmente rumorosa, inizia a porti qualche domanda. Sul momento potrebbe mandarti su di giri, ma riflettendoci sopra non è stata un tantino troppo?

  1. Il respiro

Piuttosto che ai mugugni, presta attenzione al respiro. Se una persona è realmente coinvolta e non sta fingendo, ha il respiro accelerato, più profondo e rumoroso.

  1. Il fattore tempo

Mettiamolo nero su bianco, il fattore tempo è determinante. Se la tua lei viene dopo cinque minuti nel 90% dei casi, finge. Le donne hanno bisogno di tempo e di preliminari per arrivare all’apice.

E tu? Sai capire se la tua donna finge o meno? Quali trucchi usi? Condividi con www.piuincontri.com la tua esperienza e lascia un commento.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *