Bruno******

Bruno******

Ciao a tutti, sono Bruno, ho 36 anni. Quattro anni fa sul posto di lavoro ho avuto una relazione extraconiugale con una donna di quindici anni più grande di me.

Quella è stata la prima volta. Quando mia moglie lo ha scoperto mi ha sbattuto fuori casa direttamente, senza parlarne nemmeno. Ma come vi dicevo quella in ufficio è stata solo la prima volta, dopo ce ne sono state molte altre. Il profumo della donna matura mi ha avvolto i sensi così, all’improvviso. Il sesso facile, diverso, profondissimo. Fare l’amore guardandosi negli occhi, dando un volto al proprio piacere.

Poi, devo dire anche un’altra cosa. Io non sono certo uno di quei tipi che al ristorante fanno sborsare metà del conto alla propria fidanzata… però quando conosci una signora distinta ed elegante, che ti tratta con il massimo del rispetto e dello charme, e ti porta a cena fuori in un posto fighissimo senza neanche fartelo vedere, il conto… bhe, allora le prospettive cambiano leggermente…

Tania Rossi risponde

Ciao Bruno e grazie per la tua testimonianza.

Credo che la tua storia ci fornisca un importante spunto di riflessione. Essere attratti da donne mature significa spesso percepire ed apprezzare la loro sicurezza nelle cose della vita, la loro capacità di trovare un baricentro sul lavoro e nella vita familiare. Un corpo maturo poi esprime una sessualità onesta, gentile, materna, che è normale possa far gola. E qui entriamo in un discorso puramente estetico, che riguarda le curve. Già a partire dai 40 anni molte donne tendono ad accumulare grasso in alcuni punti del corpo. Nuove e più pronunciate curve si manifestano ed attraggono i maschietti indipendentemente dall’età.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *