Coppie in crisi: colpa della mancanza di desiderio

Coppie in crisi: colpa della mancanza di desiderio

Coppie in crisi, la colpa è della mancanza di desiderio, dei rapporti sempre più scarsi e brevi e così le donne tradiscono sempre di più e cercano relazioni extraconiugali.confessioni

Il primo campanello d’allarme in una crisi di coppia è il sesso che non funziona. C’è poco da fare, se i rapporti sessuali non vanno, la coppia ne risente, soprattutto le donne. Il problema è che non sempre le donne sono disposte a parlarne, anzi, spesso e volentieri si tengono tutto dentro. Ecco due testimonianze:

Anna, 34 anni

Ho una relazione che dura circa da quattro anni, ci amiamo molto, ma il sesso non va. Non ci cerchiamo, alla sera siamo sempre stanchi. Da qualche mese ho sentito il bisogno di cercare stimoli al di fuori della nostra coppia.

Valentina, 40 anni

La nostra relazione è arrivata a un punto morto, ma non so come dirglielo. Il sesso è monotono e si conclude dopo pochi minuti, troppo breve perché io riesca a raggiungere l’orgasmo.

Mancanza di desiderio

crisi di coppia

Quando il sesso non funziona, la donna spesso trova delle scuse per non farlo. L’intimità non le riserva più piacere e anzi diventa faticosa. Se a lei manca il desiderio, devi cercare di capire se si tratta di un periodo transitorio provocato da cause esterne (lavoro, figli..) oppure se il motivo è da ricercare all’interno della coppia. Parlarne, con il dovuto tatto, fa sempre bene, anche se certi argomenti non sono facili da affrontare… Prova a farti un esame di coscienza, quanto sei stato attento nei suoi confronti? Da quanto tempo non la coccoli? Quanto durano in media i vostri rapporti sessuali? Lei raggiunge l’orgasmo? Spesso le donne fingono per non far rimanere male il partner, ma questo alla lunga è deleterio per il rapporto.

Se ami la tua compagna, punta sul confronto diretto, prova a stare più attento ai suoi segnali e ai suoi bisogni.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti (1)

  • lucian.adrian chirila

    Io o diverziato