Escort Torino: quali sono le richieste più strane?

Escort Torino: quali sono le richieste più strane?

Escort Torino: cosa chiedono gli uomini quando scelgono di trascorrere del tempo con un’accompagnatrice? Il comodo e rassicurante letto sembra passato di moda e ormai, una brava escort deve tenersi al passo con i tempi e essere sempre aggiornata sulle ultime tendenze hot e i giochi più piccanti.

Escort Torino: non c’è limite alla stranezza

È un recente sondaggio condotto tra 260 accompagnatrici a svelare le nuove abitudini e i gusti sessuali degli uomini italiani. Quello che è emerso è che il sesso sta diventando sempre più giocoso, trasgressivo e un po’ bizzarro, dal bondage ai giochi la fantasia non si ferma. Alle intervistate, infatti, è stato chiesto di raccontare quali sono le richieste più strane che sono state fatte loro. Dalle risposte raccolte è stata stilata una lista decisamente curiosa e inaspettata. Ecco la top five:

Voyeur

Al quinto posto troviamo il voyuerismo, ovvero il piacere di guardare, ma non toccare. L’uomo vuole essere lo spettatore passivo di un incontro ad alto tasso erotico. Di solito, chiede alla escort di entrare in una stanza e lasciare la porta socchiusa. La ragazza deve immaginare di essere da sola, quindi spogliarsi, accomodarsi sul letto e procedere.

Parlare

Un gradino sopra, tra le prime cinque richieste più bizzarre e inusuali, si trova “parlare”. Proprio così, sembra che un uomo su dieci paghi le accompagnatrici per fare una bella chiacchierata. Molte persone, infatti, hanno bisogno di qualcuno con cui sfogarsi, ma spesso hanno paura di essere giudicati dal partner o dagli amici più stretti. Ecco perché preferiscono rivolgersi a qualcuno che non conoscono!

Giochi di ruolo

Tradizionali, forse, ma sempre efficaci e molto piccanti! I giochi di ruolo restano una delle fantasie erotiche preferite dagli italiani. Di solito tutto è stabilito in anticipo, durante la chiamata che precede l’appuntamento, in cui si decide nel dettaglio come si svolgerà l’incontro. La escort si trasforma così in una maestra sexy, in un’infermiera arrapante o in un’alunna monella.

Strap On

Il desiderio forse più inconfessabile, soprattutto per un maschietto virile è che la donna interpreti la parte maschile. La pratica si chiama strap on e prende il nome dalle apposite mutande dotate di fallo che vengono indossate dall’accompagnatrice per un vero e proprio scambio di ruolo.

Infantilismo

A gran sorpresa il primo posto è occupato dall’Age Play, il il gioco di ruoli per cui il partner viene trattato come un neonato durante il rapporto. Pannoloni e biberon vincono, quindi, su ogni fantasia sessuale maschile!

Escort Torino: ora tocca a te!

E a te cosa piacerebbe sperimentare a letto? Lascia il tuo commento!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti (1)

  • Marco

    A me piacerebbe indossare entrambi il pannolino,io e lei e fare i preliminari cosi ,e poi passare al resto….
    Dopo aver visto una marea di video sul web ,di ragazze con il pannolino,in maniera molto sexy!!!Ora questo mi fa’ impazzire!!