Giovani pornostar: ecco a voi Riley Reid!

Giovani pornostar: ecco a voi Riley Reid!

Eccoci a tu per tu con Riley Reid giovane pornostar amatissima dai fan fresca di premio come migliore attrice agli AVN Awards 2016.

Riley è una vera forza, non solo perché è una delle attrici hardcore più popolari del momento, ma anche perché è una persona davvero alla mano e disponibile, tanto che agli scorsi AVN Awards è stata una delle poche che si è fermata a salutare tutta la sua gremita schiera di fan.

Da studentessa modello a giovane pornostar

Cresciuta in Florida, Riley era una studentessa modello, con tanto di voti alti, al college ha studiato psicologia con profitto e avrebbe potuto proseguire su questa strada se… Riley ha sempre avuto una grande passione per il sesso.

Già durante lo sviluppo si divertiva a fare giochi erotici con le amiche e poi al college sperimentava con i ragazzi. Fare sesso per Riley è sempre stato un grande divertimento e il passaggio al mondo del porno è stato per lei molto naturale. Dapprima ha iniziato ad esibirsi come ballerina di lap dance, ma dopo appena due mesi si era già stufata. E’ stato allora che una sua collega le ha proposto di andare a vedere il set di un film porno. Poi da un set sono diventati tanti set e poco alla volta hanno cominciato ad affidarle piccole parti di sesso orale come comparsa. “Mi sembrava di andare ad una festa di sesso e la cosa mi piaceva molto” ha dichiarato Riley in una recente intervista. La sua prima scena ufficiale è stata una scena di sesso di gruppo al college.

Quest’anno Riley si è aggiudicata moltissimi premi grazie al film Being Riley in cui gira la sua prima scena di sesso anale con il porno attore Mik Blue, oltre a quello come migliore attrice, anche quello come miglior scena di sesso anale, social media star, miglior scena lesbo, migliore doppia penetrazione. Con tutti questi riconoscimenti, Riley quest’anno si aggiudicata sicuramente il titolo di giovane pornostar più promettente, che ne dite?

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *