Una pornostar al giorno: Mia Magma

Una pornostar al giorno: Mia Magma

In Europa, per quanto riguarda il cinema di Hollywood così come il cinema pornografico, possiamo di avere una visione decisamente centrata sugli Stati Uniti. Ciò è dovuto soprattutto a fattori storici e culturali, ma in realtà, se guardiamo veramente alla provenienza geografica, alla traiettoria biografica di molte attrici, scopriremmo che sono nate altrove, in Europa, in Asia, in Oceania.

pornostar bionda

Oggi vogliamo parlarvi di Mia Magma, giovane pornostar di 31 anni nata in Germania. Mia Magma è il nickname di Julia Brückner, nata a Gilching, in Baviera, nel 1986. Ha preso il cognome dall’uomo a cui è andata in moglie nel 2009, il cui nome è Peter Brückner. Lui, agente d’assicurazioni, l’ha introdotta fin da subito nei club per scambisti dove si praticano anche orge. Poi quando è divenuta una pornostar le ha fatto da manager, recitando anche occasionalmente nei suoi film. Cantante, modella e pornostar ormai non più all’attivo, Mia Magma ha debuttato con la pellicola “Das Sennenlutschi”, uscita nel 2010 per Magmafilm, la casa di produzione da cui la bella bionda ha ereditato anche il nome d’arte. Grazie a questa prima importante apparizione la ragazza ha ottenuto subito un prestigioso riconoscimento, il premio “Miglior Nuova Proposta Tedesca del 2010”. Il 2010 è l’anno della consacrazione: a fine dicembre è addirittura il prestigioso quotidiano “Bild” a eleggere Mia Magma, a fianco della collega Lena Nitro, tra le più promettenti nuove pornostar tedesche da tenere sott’occhio. Come se Repubblica nel 2010 avesse contribuito al lancio di Valentina Nappi con articoloni da prima pagina. L’articolo sul Bild è stata una vera e propria rampa di lancio per Mia, che da allora ha vissuto una carriera vorticosa, tra apparizioni in programmi televisivi, partecipazioni a fiere ed eventi, servizi fotografici per riviste patinate, nonché videoclip musicali e pubblicità televisive. Nel settembre 2012 si è ritirata dalle scene hard, assumendo il nuovo nome d’arte di Mia Miya.

In questo articolo abbiamo parlato di:
  • classifica pornostar Per saperne di piú
  • migliori pornostar Per saperne di piú

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *