Racconto erotico di fantasia – Incontri a Torino: una serata di follia

Racconto erotico di fantasia – Incontri a Torino: una serata di follia

Cosa può riservare un incontro a Torino? Scoprilo nel nuovo racconto erotico di www.piuincontri.com

Racconto erotico di fantasia

Da quando sono arrivato a Torino per lavoro, si parla di un paio di anni fa, e mi sono sistemato a San Salvario, utilizzo spesso internet per trovare nuovi amici. Sono arrivato in città che non conoscevo nessuno, così ho fatto di necessità virtù e ho scoperto i siti d’incontri a Torino. Ce ne sono alcuni niente male. Ti registri, gratuitamente, crei il tuo profilo, et voilà, il gioco è fatto. Sfogli gli annunci, chatti nella community… ho conosciuto tanti uomini e donne soli, proprio come me in questi mesi. A volte parliamo fino a tarda notte sulla chat o tramite la web cam. A volte, con qualcuna ci ho fatto anche sesso, ma sempre via computer. Non ho mai conosciuto qualcuno dal vivo. Poi l’altra sera, una ragazza, Sami, che ho conosciuto circa un mese fa, mi ha chiesto di vederci. Sami fa la escort a Torino, ma mi vuole vedere perché le sto simpatico. È una gran bella ragazza, dal busto in su, capelli lunghi castani, occhi enormi verdi, un decolté proporzionato. Dalle foto che mi ha mandato sembra niente male anche dalla vita in giù. Decido che va bene. Non ricordo l’ultima volta che sono stato con una donna. La vita dei single in città non è facile. Non sai bene dove conoscere gente nuova e poi sono tutti troppo di fretta, insomma i miei incontri a Torino, prima di quello con Sami, si possono contare sulle dita delle mani.

Sami è sicura di sé. Mi dà appuntamento in zona Crocetta, proprio sotto casa sua. Mi presento puntale e lei compare come una dea avvolta in un abito in latex succinto. Dice che andiamo da una sua amica che ha un appartamento proprio in faccia alla Mole. L’amica di Sami si chiama Chiara, è una biondina tutta pepe. Questa sera dà una festa a casa sua. Si tratta di un festino un po’ particolare, gli invitati si presentano vestiti con completi in pelle, stivali alti e frustini. Mi muovo a disagio, c’è una ragazza che ha un buco enorme sulla tuta di latex proprio in prossimità delle chiappe. Un altro, invece, se ne va in giro a tirare pacche sul sedere delle invitate, loro sembrano apprezzare. Mentre una donna semi nuda balla sul divano sorseggiando un cocktail. Poi Chiara se ne esce con un’idea bizzarra ed eccitante, vuole che la guardi mentre fa sesso con Sami. Sami accetta e così ci spostiamo in camera da letto. Le due ragazze si spogliano e iniziano a baciarsi, io dalla sedia in cui sono seduto mi eccito un sacco e inizio a toccarmi. Questo è decisamente l’incontro a Torino migliore della mia vita!

Chiara distende Sami sul letto e inizia ad esplorarla, le apre le gambe, e la penetra con due dita. Sami geme. Quando la vedo inarcare la schiena non mi trattengo e mi alzo di scatto avvicinandomi al letto. Chiara si alza e mi si avvicina. Con calma mi leva i pantaloni e i boxer, poi si accuccia e se lo mette in bocca. Un piacere intenso si diffonde lungo tutto il corpo, le muovo ritmicamente la testa. Dopo un po’ si stacca e mi fa adagiare sul letto, Sami si avvinghia su di me, sento il suo corpo morbido e caldo, infilo una mano tra le cosce e la sento bagnata. Sono l’uomo più felice del mondo quando Chiara inizia a baciarmi la schiena, mentre io tocco Sami. Andiamo avanti così per un po’ a masturbarci a vicenda. Poi Sami viene e io e Chiara finiamo in bellezza, con un gesto agile mi sale sopra, se lo infila dentro e inizia a muoversi a ritmo sostenuto, finché non vengo.

Passiamo la notte sul letto di Chiara, tutti e tre abbracciati e il mattino dopo facciamo di nuovo sesso.

Senza dubbio l’incontro a Torino più interessante della mia vita!

Se ti è piaciuto leggi anche gli altri racconti erotici di Più Incontri:  https://www.piuincontri.com/blog/category/racconti-erotici/ .

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *