Realtà virtuale sul web: il più visitato al mondo è un sito porno.

Realtà virtuale sul web: il più visitato al mondo è un sito porno.

10 milioni di utenti unici lo frequentano mensilmente. Vrporn.com è un colosso del porno in realtà virtuale che doppia in visitatori perfino oculus.com.

Stiamo parlando del sito più importante al mondo per quanto concerne la Realtà Virtuale. Nato nel 2013 dal creatore Daniel Peterson, Vrporn.com oggi conta un numero di visite uniche impressionanti: 10,5 milioni ogni mese. Pensate che Oculus.com, che fornisce il prodotto (e servizi) per la RV, e acquistata nel 2014 da Facebook per 2 miliardi di dollari, ne ospità la metà.

porno-in-realta-virtuale

Ma come nasce l’idea?

Che ci crediate o no questo mastodonte del web non è nato affatto per passione del porno, bensì per quella della realtà virtuale.

L’obiettivo primario di Daniel Peterson, fondatore del sito, è stato fin dall’inizio quello di dare spazio di crescita a questa tecnologia. Da buon fanatico ha trovato la soluzione che meglio si adattava al suo scopo, un mercato sempre in crescita: quello del porno appunto.

Così Inizia la storia di Vrporn. Un sito che distribuisce contenuti per adulti usufruibili tramite la realtà virtuale. Le sue parole sono chiare: “Non voglio creare una grande azienda del porno. Voglio creare una grande azienda”. Da qui possiamo capire come per Peterson il settore dell’adult sia stato solo uno strumento. Un Buonviso a cattivo gioco, un fine che giustifica i mezzi.

vrporn-sesso-in-realta-virtualePurtroppo le difficoltà sono iniziate subito perchè gli investimenti in questa nuova evoluzione del sesso sono ancora pochi. Senza contare il fattore umano e l’aspetto logistico. E’ palese che collegarli alla VR per un’esperienza sessuale non è così veloce e comodo come andare in bagno con lo smartphone o una rivista (per gli amanti del vintage).

Il sito che ha cambiato le cose

La struttura di Vrporn.com di per se non è tanto diversa da altri Tube. Abbiamo un raccoglitore di Video Porno prodotti da aziende del settore ma con una declinazione sulla realtà virtuale. Gli introiti finanziari arrivano da pubblicità e film visibili in Preview e disponibili totalmente ma pagando un abbonamento con le case produttrici che poi passano la percentuale. Nomi importanti di pionieri VR come Badoinkvr o Naughty America.

vrporn-sito

Porno innovation

il nostro valore aggiunto è che amiamo la realtà virtuale … i produttori stanno cercando di attrarre il pubblico più vasto possibile…” Queste le dichiarazioni di Peterson che con poche parole dimostra come la sua creazione sia il motore per spingere la diffusione di visori, per trascinare la produzione verso questa nuova tecnologia e capace di dare una reale spinta a tutto il mercato VR. Non in ultimo di realizzare il suo sogno e di vedere la realtà virtuale diffusa negli utilizzi quotidiani di tutte le persone.

sesso-in-realta-virtuale

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *