Sesso: cosa frulla nella testa dei maschietti?

Sesso: cosa frulla nella testa dei maschietti?

Molte donne pensano che gli uomini ragionino solo in termini di sesso e prestazioni sessuali. Ma è davvero così? Forse è il caso che nel linguaggio dell’amore l’universo maschile e quello femminile comincino una buona volta ad avvicinarsi, a capirsi reciprocamente? Un esempio? Le donne credono che gli uomini pensino solo al sesso, facendone una questione personale, quasi di possesso e di dominazione della loro partner. Ma per gli uomini, non si tratta davvero di dominare una donna, quanto di essere affascinante per lei.

moglie fedifraga

1) Gli uomini non si esauriscono al pene

Il pene a volte è l’estrema sintesi dell’identità maschile, ma forse questo ragionamento ci sta un po’ stretto. Difatti gli uomini hanno “molte zone erogene” ed attivarle può far loro molto piacere. Solo che spesso le donne sono abituate a trattare il pene come una sorta di pulsante. Quando un uomo è stressato, oppure ci è rimasto male per qualcosa, basta toccarlo lì, per fargli passare tutto. La tendenza generale è che gli uomini tendono a non correggere le donne perché hanno paura che poi queste finiscano per non toccarli affatto. Ciò provoca una chiusura delle infinite possibilità di contatto ed alla fine un appiattimento del rapporto sessuale.

2) Lunga vita alle fantasie

sesso

È vero, a volte gli uomini sono un po’ volgari, perché vogliono a tutti i costi condividere le loro fantasie, ma non si preoccupano di farlo nel momento giusto, con la giusta atmosfera. Molte donne timide e riservate infatti si trasformano in vere bombe sessuali una volta che si trovano in camera da letto e quindi sono aperte – addirittura alcune amano, che vengano loro rivolte certe “paroline”.

In realtà gli uomini vogliono che le donne si aprano e rivelino le loro fantasie. In generale vale la regola più importante: lasciarsi andare senza offendere nessuno, non giudicare gli altri, almeno non più di quanto si voglia essere giudicati noi stessi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *