Tinder novità: cosa bolle in pentola nell’app di dating?

Tinder novità: cosa bolle in pentola nell’app di dating?

C’è molto rumore in queste ore attorno alle novità che Tinder sta rilasciando. La famosa app di dating da oggi introduce nuove funzionalità che “assottigliano le distanze tra mondo fisico e mondo digitale per quanto riguarda il dating”. Sono le testuali parole di Greg Blatt, CEO di Match, società che sta dietro a Tinder. Stando alle dichiarazioni odierne di Blatt, le nuove funzionalità renderanno l’applicazione più frizzante e in qualche modo meno noiosa.

L’impero del dating: da Tinder a OkCupid e oltre

E d’altronde c’è da credergli, visto che Match è in qualche modo il player più importante del mercato degli incontri online. Possiede infatti anche OkCupid e PlentyofFish ed il suo fatturato è in netta crescita. Basti pensare che nel terzo trimestre del 2017, il fatturato complessivo della società è stato di 343 milioni di dollari, segnando un +19% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

tinder novità

La crescita è stimata in un aumento complessivo di 476.000 abbonati paganti nel trimestre luglio-agosto-settembre. Ma le novità che bollono in pentola sono diverse. Dopo il rilascio della web app accessibile via browser desktop e di Tinder Gold, che possiede alcune funzionalità aggiuntive rispetto a Tinder Plus, nel prossimo futuro è previsto un complessivo re-design dell’app. Queste, a sommi capi, saranno le principali novità introdotte:

  • Funzioni AI, di Intelligenza Artificiale, attraverso cui si verrà maggiormente a personalizzare l’esperienze del singolo sulla app;

  • Maggior integrazione della geo localizzazione, con funzionalità istantanee basate sul riconoscimento della posizione;

  • Condivisione di contenuti dinamici per far interagire meglio le persone che si sono già conosciute su Tinder;

La ricetta di Blatt sembra insomma servita. Analizzando i dati provenienti dalle centinaia di migliaia di persone che hanno utilizzato Tinder negli scorsi anni, il suo team di sviluppatori sta costruendo delle nuove feature che saranno utili a interagire meglio fra uomini e donne, uomini e uomini, donne e donne e tutto l’universo LGBT.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *