Curiosità hard: la collaudatrice di sex toys, il lavoro dei sogni

Curiosità hard: la collaudatrice di sex toys, il lavoro dei sogni

Con quindici orgasmi a settimana si può dire di avere una vita sessuale più che soddisfacente. Se questi quindici orgasmi poi sono per lavoro, forse Cara Houiellebecq ha trovato l’impiego dei sogni e continuando così non potrà più fare a meno dei tuoi sex toys.

Proprio così, per vivere questa 33enne inglese, madre di due figli, testa e collauda giocattoli erotici per uno ricavo annuo totale di 15mila sterline, circa 20mila euro. L’attività è nata quasi per gioco cinque anni fa, quando Cara apre un blog sul sesso e dintorni. Una sezione è dedicata a dildo, vibratori e giocattoli vari, qui posta le recensioni “casalinghe” dei sex toys che sperimenta per diletto. Appena il blog guadagna qualche visita, iniziano ad arrivare le richieste da parte delle aziende produttrici. Cara coglie l’occasione al balzo e non si lascia di certo sfuggire l’opportunità. Lascia il lavoro all’istituto di credito per lanciarsi nell’avventura.

Oggi, nel suo ufficio ha più di 2000 oggetti erotici, il suo impiego di collaudatrice la impegna circa sette ore a settimana e nel resto del tempo Cara dà sfogo alla sua fantasia. È diventata designer e direttore creativo di una sua personale linea erotica “CaraSutra”, che a quanto pare ha ottenuto un discreto successo. Cara sembra proprio inarrestabile, con il tempo il suo blog è diventato quasi un webzine specialistico, per chi volesse dare un’occhiata ecco qui l’indirizzo.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *