Fare bene sesso? Un aiuto importante dai frutti di mare

Fare bene sesso? Un aiuto importante dai frutti di mare

C’è chi dice che mangiare frutti di mare sia un mero lusso, perché non conterrebbero altro che proteine (sbagliato). C’è chi invece se ne tiene alla larga perché li associa alle intolleranze alimentari. Oggi però andiamo alla scoperta dei benefici che i frutti di mare possono apportare alla nostra vita sessuale e alla nostra fertilità.

sesso frutti di mare

Vigore e salute sessuale nei frutti di mare
Mitili, vongole e altri bivalvi sono considerati i veri frutti mare, e vissuti da alcuni un cibo di lusso. Altrove invece sono disponibili in grandi quantità e pure a buon mercato. All’interno di questa macrocategoria possiamo aggiungere anche i molluschi, ma cosa accomuna ostriche, cozze, aragoste e gamberoni?
Per le popolazioni antiche non c’era alcun dubbio: scoperchiando un’ostrica o una vongola all’interno appariva qualcosa di molto simile al sesso femminile. Ecco dunque spiegato l’arcano del cibo afrodisiaco. Ma non si tratterebbe di una mera credenza, anche a livello nutrizionale i frutti di mare apportano benefici in grado di rafforzare il nostro organismo e soprattutto gli organi deputati alla sessualità.

Cervello in forma e sesso al top con i frutti di mare
Partiamo anzitutto dagli Acidi Grassi Omega-3, presenti in molti frutti di mare ma soprattutto nelle cozze. Questi influiscono sul cervello e sul nostri sistema nervoso, cioè quell’apparato deputato a conoscere, controllare e maneggiare il nostro piacere sessuale. Gli acidi grassi omega-3 che hanno la capacità di migliorare il tuo umore per favorire prestazioni sessuali migliori.
Importante è tenere in salute il nostro cervello. Se questo non è pronto per il sesso, allora scordatevi di divertirvi e provare piacere nel farlo.

Più eccitati con i frutti di mare
Sembra strano, ma quando introduciamo nella nostra dieta il pesce stiamo andando a favorire la nostra eccitazione sessuale. Pescato che contiene acidi grassi favorisce non solo l’eccitazione, ma anche la fertilità per uomini e donne. Lo sostiene anche un recente studio dell’Harvard T.H. Chan School of Public Health. Analizzando 500 coppie che stavano cercando di concepire hanno rilevato la positiva influenza del pesce nel favorire le pulsioni sessuali sia maschili che femminili e nella qualità di spermatozoi e ovociti.
Sempre nello stesso studio è emerso che, se entrambi i partner mangiano pesce, le percentuali che facciano sesso durante quella stessa giornata salgono del 39%.
Infine, il dato che riguarda la fertilità: il 92% di coloro che, all’interno del campione, hanno mangiato pesce frequentemente, ha avuto figli.

Insomma, il fatto che il pesce sia afrodisiaco, è comprovato. Una buona cena di pesce mette di buonumore e soprattutto si tratta di proteine nobili facilmente digeribili rispetto ad altri pasti. Per questo motivo facilita anche il nostro darci da fare sotto le lenzuola.

Un esercizio fisico regolare e una dieta ricca di frutti di mare assicurano del buon sesso. Non dovrebbe dunque sorprenderti se ti verrà voglia di mangiare pesce più spesso. Potresti associarlo al delizioso sapore di frutti di mare succulenti e magari anche all’odore del sesso di lei.

 

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *