Orgasmo, come raggiungerlo con la forza del pensiero

Orgasmo, come raggiungerlo con la forza del pensiero

Pronto? Ci sei? Hai capito bene. L’orgasmo con il pensiero. Ma si può veramente?

Tutte buffonate o invece funziona? L’orgasmo con la forza del pensiero sembra un’utopia. Ma se fosse vero? Vorresti provarci?

distesa-sul-letto

L’orgasmo nel sogno

Secondo un sondaggio, il 30% delle donne raggiungerebbe l’orgasmo mentre dorme. Quando sogna, la mente femminile può percepire sensazioni ed emozioni anche in modo fisico, a tal punto da eccitarsi fino all’orgasmo.

L’orgasmo coinvolge il cervello

e questo già si sapeva. Ma la novità è che il culmine del piacere tocca diverse aree celebrali, e questo vale sia per gli uomini che per le donne. La verità è che non c’è un’area apposita dedicata al piacere sessuale, sono tutte le aree che vengono coinvolte. Studi scientifici hanno dimostrato che quando abbiamo un orgasmo si attivano il sistema limbico, ovvero quello delle emozioni e della memoria, l’ipotalamo e la corteccia prefrontale. Questo significa che oltre 30 sistemi nervosi si accendono in un colpo solo.

Maschio e femmina in qualcosa si assomigliano

è vero, a dirlo sembra strano. Ma l’orgasmo maschile e femminile sono molto più simili di quanto pensiamo. Le reazioni che avvengono all’interno del cervello di uomini e donne sono identiche, cambia la durata che in una donna può arrivare fino a 20 secondi. A dimostrazione di questa tesi è stato provato un altro esperimento. È stato chiesto a uomini e donne di descrivere cosa provino all’apice del piacere e le risposte sono quasi uguali, a tal punto che le descrizioni anonime non si riescono ad attribuire ad un genere.

L’orgasmo abbatte l’autocontrollo e la paura

tumblr_ni9vcorqPa1r21xm5o1_500

Al culmine del piacere uomini e donne perdono il controllo, abbattono ogni inibizione e ogni traccia di paura scompare. Resta solo il piacere, che per un momento riesce a cancellare ogni altra cosa. Allo stesso modo, l’orgasmo riesce a diminuire la percezione del dolore, in quanto il cervello, sovra stimolato, si concentra su altri impulsi più interessanti.

Alcune persone possono arrivare all’orgasmo con la sola forza del pensiero

Il numero è più alto di quanto non credi. Sono diverse le persone che si possono procurare un orgasmo esclusivamente pensandoci. Due studiosi, Whipple e Komisaruk hanno fatto un esperimento e hanno visto che molte donne ci riescono. L’hanno osservato grazie alla macchina per la risonanza magnetica funzionale che ha permesso di vedere che l’attività celebrale delle persone che si sottoponevano all’esperimento era simile a quella delle donne che raggiungono l’orgasmo con l’autostimolazione fisica. A quanto pare il solo fatto di pensare alla stimolazione è un incentivo molto forte e tangibile.

Il clitoride non è tutto

è un falso mito, infatti, che certe donne possano raggiungere l’orgasmo solo attraverso la stimolazione del clitoride. O meglio, quello che gli scienziati hanno scoperto, è che gli impulsi che vengono inviati al cervello, responsabili dell’orgasmo, partono in realtà dalla vagina, quindi, una donna può avere un orgasmo anche stimolando aree diverse dal clitoride.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche “le donne tradiscono sempre di più: ecco perché” e “il bon ton del sesso”.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *