Pornostar: Sasha Grey e il sesso estremo anche nella vita privata

Pornostar: Sasha Grey e il sesso estremo anche nella vita privata

Quasi sicuramente è lei la pornostar più estrema e affascinante dell’ultimo decennio. Anche se ad oggi si è ritirata dalle scene, la sua è una bellezza tutta naturale, che non si scorda, che ha saputo far emozionare molti amanti del porno. Naturalmente parliamo di Sasha Grey.

Sasha Grey - Pornostar

Sasha Grey: 700 dollari per cominciare a sognare.

Una ragazza come tante, questo sarebbe il modo giusto per iniziare un discorso, se si vuole parlare della Grey. Sasha infatti è una di quelle che è riuscita ad andare incontro al suo destino. Sin da ragazza ha sognato la carriera nel mondo dell’hard, per  riuscire poi nel suo intento.

Un sogno che Sasha probabilmente coltiva già quando, a diciassette anni, cambia per la quarta volta istituto scolastico, e prendeva il suo diploma con un anno di anticipo. Desiderio che la portava anche a litigare con i suoi genitori, non felici dell’ambizione della figlia. Papà e mamma – c’è da immaginarselo, sicuramente desideravano per lei una lavoro diverso da quello della pornostar.

Ed è per questo che, appena finiti gli studi, comincia a lavorare come cameriera in una bisteccheria di Sacramento. Lo fa finché non racimola la cifra di 700 dollari, i soldi necessari per volare fino a Los Angeles e diventare la pornostar che oggi noi tutti conosciamo.

Sasha Grey: estremamente bella

Pornostar - Sasha Grey

La sua carriera da pornostar comincia nel 2006, e a “battezzarla” indovinate un po’ chi è? Niente meno che Rocco Siffredi. Il primo film che la vede apparire in una scena hard è The Fashionistas 2, impegnata in un rapporto di gruppo.

Riceve subito grandi complimenti, e viene anche paragonata da il Los Angeles Magazine a Jenna Jameson. Nel 2007 vince ben due AVN Awards, e riceve anche la candidatura per il titolo di New Best Starlet, che però non vinse.

L’ormai celebre pornostar dichiara inoltre di avere gusti sessuali molto aperti, e di essere bisessuale. Sasha esprime grande ammirazione per l’attrice porno Belladonna, alla quale si è sempre ispirata.

Belladonna: un esempio da seguire

Il modello a cui fa riferimento Sasha Grey è appunto un’altra pornostar, ovvero Belladonna. Difatti nella sua carriera da pornostar la Grey è stata protagonista di molti film di sottomissione, e di umiliazione. Di recente ha anche ammesso che il sesso estremo è una pratica che esercita volentieri nella vita privata.

In fine, parlando della sua carriera da pornostar la bella ex-pornostar ha detto di non aver nessun rimpianto per le scelte fatte, aggiungendo:

“Non dico che tutte le donne devo fottere come dei conigli. Per me è stato solo un affare farlo.”

Ecco alcuni suoi scatti che abbiamo selezionato:

Pornostar - Sasha


Fuck pornostar - Sasha Grey

 

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *