3 posizioni semplici per il sesso la mattina

3 posizioni semplici per il sesso la mattina

Chi ben comincia ha l’oro in bocca. Mai proverbio fu più azzeccato, soprattutto quando si parla di cominciare la giornata con una bella sessione di sesso. La mattina infatti molti di noi si svegliano forzatamente col suono della sveglia. Forzatamente nel senso che il loro corpo e la loro mente starebbero volentieri ancora a letto per lungo tempo.

3 posizioni semplici per il sesso la mattina

Come fare a alleviare lo shock dell’alzataccia? Semplice, alzarsi ancora un attimino prima e fare del buon sesso. Quanto prima? Considerando che la mattina per alcuni di noi la sensibilità è molto alta e i freni inibitori sono un po’ allentati, potrebbero bastare 20-30 minuti per fare sesso bene.

La cosa bella – e da provare assolutamente se non l’avete ancora mai fatto prima d’ora, è passare direttamente dal sonno al sesso, senza passaggi intermedi, senza alzarsi (se non proprio per fare pipì, cosa che potrebbe bloccarci). Passare dal sonno profondo, al risveglio, al sesso, è davvero ottimale. Lo si fa quasi senza accorgersene, allungando le mani l’uno verso l’altro reciprocamente, annusandosi e ascoltandosi.

Inoltre svegliarsi prima con lo scopo di fare sesso potrebbe anche far sì che non ci sia bisogno della sveglia. La vera sveglia è la circolazione sanguigna! L’energia che si immagazzina la mattina può essere utile per tutto il giorno. Può farci concentrare di più sul lavoro, può lasciarci ancor più innamorati della nostra partner, ancor più ricchi di endorfine.

Ma quali sono le posizioni sessuali che si possono fare meglio la mattina?

  1. Il missionario: è forse la posizione classica più semplice la mattina. Non muoverete di molto la vostra partner e la farete star molto bene;

  2. Laterali: questa posizione la mattina è una vera goduria. Magari capita che ci si svegli proprio così, perché durante il sonno ci si è avvicinati, ci si è accostati. Se l’erezione è buona, la posizione viene da sola!

  3. Dentro la doccia: ok, avevamo detto che non era necessario alzarsi dal letto. Però la mattina di solito si fa la doccia comunque e perché non sfruttarla per ammorbidirsi, massaggiarsi, baciarsi un po’ nelle parti intime?

Continua a seguire tutte le curiosità e informazioni sul mondo della sessualità nel blog di PIUIncontri

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *