Massaggi a Torino: le tecniche di manipolazione più stravaganti – parte prima

Massaggi a Torino: le tecniche di manipolazione più stravaganti – parte prima

Sarà solo una moda o qualcosa di più, non si sa ancora, fatto sta che i centri massaggi a Torino stanno nascendo come funghi dopo una piacevole pioggia autunnale.

Già nell’antichità le tecniche manipolative venivano impiegate per lenire le tensioni muscolari e la stanchezza dei guerrieri dopo una battaglia. È così che sono nati i massaggi cinesi, e molte altre pratiche che oggi sono largamente diffuse nei centri relax.

Se ti piacciono i massaggi, sicuramente conoscerai molte tecniche manipolative. Ma sei proprio sicuro di averle già sentite tutte? Ce ne sono alcune che probabilmente ti saranno sfuggite. Per forza! Si tratta di pratiche decisamente bizzarre al limite del possibile. C’è da chiedersi se facciano effettivamente rilassare o mettano solo una grande ansia addosso.

Il massaggio con i cactus

Non penso che nessun centro massaggi di Torino lo proponga tra i suoi trattamenti. Non ti si rizzano tutti i peli del corpo solo a sentirlo nominare ? La verità è che le spine vengono rimosse prima del trattamento. Per l’occasione si utilizzano le foglie, in gergo tecnico pale, del fico d’india, che vengono riscaldate e ammorbidite prima di essere strofinate sulla pelle. Il succo prodotto dal cactus è ricco di acqua e di oli essenziali che a quanto pare fanno un gran bene al nostro corpo. Sei curioso di provarlo?

Il massaggio degli elefanti

L’ultima novità direttamente dalla Thailandia? Il massaggio con gli elefanti. Va bene che a volte certe abitudini orientali possono sembrare strane ai nostri occhi, ma questa non ti sembra decisamente troppo? Non penso che nessun centro massaggi thai a Torino sia dotato di un elefante per provare, ma se dovessi avere in programma un viaggio tieni conto che non è per i deboli di cuore! Tu non avresti paura ad avere un pachiderma da 2 – 5 tonnellate proprio sopra la schiena? Il rilassamento non è sempre garantito!

Il massaggio con le fiamme

Anche questo viene dall’est e da lontano, più precisamente dalla Cina, dove si ritiene che il fuoco faccia un gran bene. Ecco perché viene usato anche negli ospedali per tenere lontane le malattie di stagione, come l’influenza e il raffreddore. Come funziona? Si prende un pezzo di stoffa e si cosparge con sostanze infiammabili, dopodiché si accende il fuoco. È altamente sconsigliata la tecnica fai-da-te!

Il massaggio con le lumache

Si tratta di una tecnica di bellezza per il viso molto in voga in Russia, in Giappone e in Gran Bretagna, e si chiama anche “metodo lumaca” o “Celebrity Escargot Course”. Chi lo ha provato elargisce critiche entusiastiche. A quanto pare la bava di lumaca è molto utile per la rigenerazione della pelle e aiuta ad eliminare rughe, cicatrici, acne e macchie in genere. Il trattamento è semplice e consiste nel far strisciare gli animaletti lungo il viso.

Se vuoi scoprire altri massaggi particolari allora leggi anche “il bodymassage al latte” e il “massaggio del solletico”.

Le immagini utilizzate in questo blog sono state prese da internet e per questo considerate di pubblico dominio, se ritieni che una di queste immagini non è stata utilizzata correttamente scrivi alla redazione e provvederemo subito a rimuoverla.

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *