Zone erogene: 10 segreti sul sesso che ancora non sai

Zone erogene: 10 segreti sul sesso che ancora non sai

Le nuove scoperte sul sesso riassunte in pochi punti, per chi vuole oltrepassare tutte le frontiere del piacere.

Il bacio eschimese rivisitato

Nelle pratiche sadomaso, il bacio eschimese viene utilizzato con un’accezione completamente diversa rispetto al solito. Se normalmente è considerato un saluto affettuoso tra due persone, tra master e slave viene prolungato nel tempo fino quasi a far sanguinare il naso. Può diventare una pratica eccitante, per gli amanti del genere.

L’interno delle cosce

Sembra ovvio da dire, ma la parte interna e alta delle cosce è una delle zone più erogene del corpo maschile e femminile. Tuttavia troppo spesso viene trascurata perché ci si concentra subito sui genitali. Esplora meglio questa porzione di pelle con le mani e la bocca e vedrai che lei inizierà a sudare.

Impara dal parrucchiere

Le donne vanno dal parrucchiere per due motivi: la piega e il massaggio alla testa. Quest’ultimo è un tocco lento, deciso e prolungato del cuoio capelluto. Nemmeno immagini che sensazione di benessere e piacere si diffonde per tutto il corpo della tua compagna ogni volta che il parrucchiere le lava i capelli. In fondo il cuoio capelluto è ricco di terminazioni nervose. Quindi, perché non provare?

Conosci il punto O?

Dai il punto O! Ma non l’hai mai sentito nominare? L’ombelico è il secondo clitoride delle donne. Stimolalo, accarezzalo e giocaci, vedrai che risultati!

 tumblr_nu3d4mu3fP1qfiagpo1_540

Piedi, piedi e ancora piedi

Non dimenticarti dei suoi piedi. Prendiglieli e massaggiali mentre guardate un film, quando è seduta a letto che legge, ogni volta che hai un minuto libero.

Con la vescica piena è meglio

Sembra che per le donne sia più facile raggiungere l’orgasmo quando hanno la vescica piena o quando massaggi loro le reni fino a fargli scappare la pipì. Non siamo sicuri che sia vero, ma perché non sperimentare?

Nuca e parte alta della schiena

Forse è in assoluto la parte più erogena di un corpo femminile. Sembra che certe donne, quando baciate sulla nuca, vengano scosse da veri e propri brividi di piacere. A quanto pare questa pratica causa assuefazione, provala subito dunque. Stanno bene anche dei delicati morsi. Vedrai come cadrà ai tuoi piedi.

Orecchie: lobi, retro e interno

Che il retro delle orecchie fosse erogeno già si sapeva, soprattutto per gli uomini. Ma a quanto pare le donne non disdegnano farsi toccare e baciare i lobi e l’interno dell’orecchio. Per quest’ultimo dovresti avere una lingua lunga e sottile. Non è detto che funzioni, ma tentar non nuoce.

Il retro delle ginocchia

tumblr_nkfc7vRkLj1tp5or1o1_1280

Qui la pelle è tenera e sensibile. Non crescono peli ed è perfetta da toccare, muoviti con leggeri grattini e carezze circolari.

Capezzoli, capezzoli e capezzoli

Sia per gli uomini sia per le donne sono una vera fonte di piacere. Non tralasciare mai questo punto, baci, piccoli morsi, ma se vuoi spingerti un po’ più là, prova con un paio di pinzette. Per sicurezza ti consigliamo di acquistarle in un sexy shop e di non improvvisare con il fai-da-te.

Il consiglio di Più Incontri

Se vuoi far raggiungere un orgasmo spaziale ad una donna, il vero segreto è quello di puntare sul suo cervello, il vero punto G di ogni essere appartenente al genere femminile. Lo sapevi che alcune donne riescono a raggiungere l’orgasmo con la sola forza del pensiero?

In questo articolo abbiamo parlato di:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti (1)

  • Pingback: Orgasmo femminile: 6 tipi di piacere quando fai sesso | PiuIncontri